Tagged: SICILIA

0

Messinambiente, Fit Cisl: “unica strada è passaggio di tutti i lavoratori alla Srr”

Fit Cisl sul transito dei lavoratori di Messinambiente: “ la legge regionale è chiarissima, unica strada è passaggio di tutti i lavoratori alla Srr” “Per noi l’amministrazione comunale di Messina non deve ragionare su chissà quale percorso sul tema del transito dei lavoratori, la legge regionale è chiarissima: i lavoratori di Messinambiente transitano tutti alla Srr per essere poi utilizzati, un secondo dopo, dalla Messina Servizi bene Comune”. Ad affermarlo sono Dionisio Giordano segretario regionale Fit Cisl Ambiente e Letterio D’Amico responsabile del presidio Fit Cisl Messina, intervenendo sulla vertenza di Messinambiente. “Che sia questa l’unica strada legale lo dimostra il fatto che proprio il comune di Messina per quanto riguarda i lavoratori dipendenti di Messinambiente che operavano sul territorio di Taormina e gli operatori dell’Ato Messina 3, già da mesi ha definito l’assunzione prima alla Srr e poi alle ditte aggiudicatarie e affidatarie dei servizi, la Mosema a Taormina e ..

0

Messina, domenica Master Class con Simona Trentacoste

“È stato pazzesco! Avrei voluto trovare una forma più composta per esprimerlo ma il termine che trovo più appropriato è ‘pazzesco’. Da quella master class a Messina sono tornata a casa con l’emozione che ribolliva sulla pelle. Artisti giovani, pieni di talento ed entusiasmo, seri e ricettivi. Insieme non abbiamo sentito il peso delle ore che scorrevano… Grandi loro e grande Sasà Neri che con i suoi ensemble artistici è il fulcro e il promotore di progetti e attività di grande valore culturale, professionale, umano ed educativo”. Simona Trentacoste, straordinaria voce jazz, torna per la seconda volta ospite speciale e coach specialissima dei performer della Luna Obliqua. L’appuntamento, riservato ai Balocchi e agli Esoscheletri, è per domenica 21 gennaio e si terrà nella sede di Oltredanza Messina, messa a disposizione dalla coreografa Claudia Bertuccelli, che collabora con Neri da alcuni anni.
Palermitana, 33 anni compiuti da un paio di mesi, due diplomi di maturità (liceo artistico e..

0

Il Mondo Volley Messina chiude in testa il girone di andata della Prima Divisione

Il Mondo Volley Messina guarda con molteplici motivi di soddisfazione al girone di andata del campionato di Prima Divisione conclusosi lo scorso weekend V.NICITA MAURO
Quattro vittorie su altrettante gare disputate e soprattutto l’aggancio alla vetta della classifica. Il Mondo Volley Messina guarda con molteplici motivi di soddisfazione al girone di andata del campionato di Prima Divisione conclusosi lo scorso weekend. Il successo nel derby cittadino con la Zanclon andato in scena alla Palestra Juvara rappresenta un biglietto da visita importante con il quale affrontare la decisiva seconda metà di stagione. Sul taraflex della struttura di via Placida entrambe le squadre hanno dato vita a una gara combattuta, dagli elevati contenuti tecnici per la categoria, ribadendo le credenziali di principali candidate alla vittoria del girone. A spuntarla il Mondo Volley per 3 a 2, al termine di una prova di ottima fattura come volume di gioco espresso ma anche sotto il profilo caratteriale. Non è..

0

Maltempo: pioggia e forti raffiche di vento, danni e disagi in Calabria e Sicilia

Disagi e danni per pioggia e forti raffiche di vento si registrano in alcune zone della Calabria e della Sicilia a causa del forte maltempo Disagi e danni per pioggia e forti raffiche di vento si registrano in alcune zone della Calabria e della Sicilia: precipitazioni si registrano anche se al momento non si registrano criticità. Numerose le richieste di intervento giunte alla sala operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco di Catanzaro. I pompieri sono impegnati per la rimozione di alberi caduti su auto in sosta, rimozione di ostacoli, cartelloni e pannelli pubblicitari divelti. Due squadre sono impegnate per la messa in sicurezza di alcune lamiere divelte sulla facciata del teatro Politeama. Si segnalano anche mareggiate sulle coste. A Corigliano Calabro, nel Cosentino, una tettoia si è staccata per il vento e ha travolto un’auto parcheggiata. Nell’abitazione erano presenti alcune persone, ma non sono stati registrati feriti. In Sicilia annullate le partenze del mattino T..

0

Caltanissetta: sequestrate 5 società di Gela riconducibili alla famiglia mafiosa dei Rinzivillo

Gela: sequestrate 5 società, valutate complessivamente 1 milione e 200 mila euro La Direzione Investigativa Antimafia di Caltanissetta sta eseguendo un provvedimento di sequestro di cinque società, tutte con sede a Gela (CL), emesso dal G.I.P. di Caltanissetta su richiesta della Procura della Repubblica nissena, nei confronti di LONGO Valerio, nato nel 1972 a Hilden (Germania), di RINZIVILLO Monica, nata nel 1974 a Gela (CL), di ROMAN Vasile, nato nel 1988 a Iasi (Romania), di GUAIA Giuseppe, nato nel 1962 a Gela (CL), di PALMIERI Cristoforo, nato nel 1971 a Gela (CL) e di CARDIZZONE Francesco, nato nel 1994 a Gela (CL).
Il reato contestato ai predetti soggetti, indagati in concorso, è l’intestazione fittizia di beni al fine di agevolare l’organizzazione mafiosa di “cosa nostra” di Gela.
Le complesse attività investigative condotte dal Centro Operativo D.I.A. di Caltanissetta, avviate nel 2015 a seguito dell’analisi di segnalazioni di operazioni bancarie sospette, hanno consentito di..

0

Sicilia: annullate le partenze del mattino Trapani-Egadi e Milazzo-Eolie

Annullate le partenze del mattino sulle tratte Trapani-Egadi, Milazzo-Eolie e Palermo-Ustica La compagnia di navigazione Siremar rende noto che, a causa delle avverse condizioni meteo, sono state annullate le partenze del mattino sulle tratte Trapani-Egadi, Milazzo-Eolie e Palermo-Ustica.
The post Sicilia: annullate le partenze del mattino Trapani-Egadi e Milazzo-Eolie appeared first on Stretto Web.

0

Messina: al Palacultura una serata all’insegna del grande tango

Il 21 gennaio, dalle 19, al Palacultura serata all’insegna del grande tango Picasa
“La nostra musica è pensata per la danza secondo l’ispirazione che guidò i primi compositori e le grandi orchestre di Buenos Aires degli anni Trenta e Quaranta”. Un ballo, un genere musicale. Ma non solo questo. Il tango è anche metafora della stessa vita. Si preannuncia come un evento straordinario e imperdibile il concerto del Quarteto Suerte Loca in programma domenica 21 gennaio, alle 19, al Palacultura “Antonello da Messina”. Lo spettacolo è promosso dall’Associazione Musicale “Vincenzo Bellini”, in collaborazione con l’Associazione “Puerto de Buenos Aires”, nell’ambito della stagione concertistica 2017 – 2018 curata dalla stessa “Bellini” e dall’Accademia Filarmonica. Nel corso della serata la formazione costituita da Gabriella Artale (pianoforte), Javier Salnisky (bandoneòn), Fabio Acone (violino) e Andrea Colella (contrabbasso) condurrà il pubblico in un suggestivo viaggio nel mondo del tango. Il..

0

Allerta Meteo, avviso della protezione civile per il forte vento sull’Italia: violenta burrasca e freddo in Calabria e Sicilia

Allerta Meteo, nuovo avviso della protezione civile per le prossime ore: attenzione a Mercoledì 17 Gennaio Allerta Meteo- Forti correnti di origine nord-atlantica stanno causando un deciso rinforzo della ventilazione interessando, in queste ore, le regioni del centro-nord per poi estendersi da domani al meridione. I forti venti porteranno anche un deciso aumento del moto ondoso su tutti i bacini, specie quelli occidentali e meridionali, con possibilità di forti mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende il precedente. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bolletti..

0

Smaltimento rifiuti, Lupo: “Istituire fondo perequativo regionale per compensare differenze costi”

“Chiediamo al Governo Musumeci di istituire un fondo perequativo regionale che compensi le differenze dei costi per lo smaltimento dei rifiuti fra i comuni che possono avvalersi di discariche vicine e quelli che invece devo conferirli in siti distanti, con un aggravio di costi per le amministrazioni e per i cittadini”. Lo dice Giuseppe Lupo, presidente del gruppo PD all’Ars.

“Non esistono comuni di serie A e comuni di serie B – aggiunge Lupo – e neppure cittadini di sere A e di serie B: bisogna quanto più possibile uniformare la qualità del servizio ed il costo finale per gli utenti. Oltretutto se il conferimento in discariche situate a maggiore distanza avviene per periodi non preventivati durante l’anno, può generare debiti non previsti per le amministrazioni. Un fondo perequativo può ammortizzare queste differenze e livellare i costi. Inseriremo questa proposta all’interno della mozione che il PD ha già presentato all’Ars in tema di rifiuti – conclude Lupo – e che ci aspettiamo pos..

0

Sorpresi mentre asportavano materiale ferroso in un capannone nel messinese: 2 arresti

Nell’area infatti che ospita numerosi capannoni nel messinese era stato registrato un aumento di reati predatori Con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso i Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno arrestato nella nottata due soggetti di origini rumene sorpresi mentre asportavano materiale in ferro da un capannone dell’area industriale di Giammoro.
Nell’area infatti che ospita numerosi capannoni era stato registrato un aumento di reati predatori. Numerosi dunque i pattugliamenti soprattutto nelle ore notturne, infatti i militari dell’aliquota radiomobile della compagnia di Milazzo, durante il transito nell’area aveva notato un furgonato parcheggiato in un’area distante dal centro abitato. Richiesto l’ausilio per procedere ad ispezionare l’area, i militari si sono addentarti all’interno di un capannone, dal quale provenivano alcuni rumori. Durante il blitz i militari sorprendevano i due cittadini di nazionalità rumena, Buhnila Constantin Cornel di anni 24 e Raicea Dragos ..

0

Barcellona Pozzo di Gotto: provvedimento restrittivo per un 44enne per atti persecutori nei confronti della ex compagna

Barcellona Pozzo di Gotto: l’accusa mossa a carico del 44enne è quella di atti persecutori nei confronti della sua ex compagna e della figlia minore I Carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto, alle prime luci della giornata odierna, hanno eseguito un provvedimento restrittivo a carico di TORRE Roberto, 44 enne, residente in Rodì Milici.
L’accusa mossa a suo carico è quella di atti persecutori nei confronti della sua ex compagna e della figlia minore.
I fatti risalgono al periodo compreso tra la fine dell’anno 2016 sino ad arrivare al 4 gennaio scorso, data in cui l’odierno arrestato è stato denunciato per l’ennesima volta dai militari della Stazione di Barcellona.
Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Giudice della Indagini preliminari presso il Tribunale di Barcellona P.G., Giudice Dott. Fabio GUGLIOTTA, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nella persona del Sost. Proc. Dr.ssa Federica PAIOLA, la quale ha condiviso pienamente le risultanze in..

0

Barcellona Pozzo di Gotto: provvedimento restrittivo per un 44enne per atti persecutori nei confronti della ex compagna

Barcellona Pozzo di Gotto: l’accusa mossa a carico del 44enne è quella di atti persecutori nei confronti della sua ex compagna e della figlia minore I Carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto, alle prime luci della giornata odierna, hanno eseguito un provvedimento restrittivo a carico di TORRE Roberto, 44 enne, residente in Rodì Milici.
L’accusa mossa a suo carico è quella di atti persecutori nei confronti della sua ex compagna e della figlia minore.
I fatti risalgono al periodo compreso tra la fine dell’anno 2016 sino ad arrivare al 4 gennaio scorso, data in cui l’odierno arrestato è stato denunciato per l’ennesima volta dai militari della Stazione di Barcellona.
Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Giudice della Indagini preliminari presso il Tribunale di Barcellona P.G., Giudice Dott. Fabio GUGLIOTTA, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nella persona del Sost. Proc. Dr.ssa Federica PAIOLA, la quale ha condiviso pienamente le risultanze in..

0

Sant’Agata di Militello: arrestati due giovani per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti [NOMI e DETTAGLI]

I due fermati dai carabinieri della stazione di Longi unitamente a personale del Nucleo Operativo e Radiomobile nel corso di un posto di controllo, sottoposti a perquisizione personale e veicolare I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, nella serata di lunedì, ambito pianificato servizio d’istituto finalizzato alla prevenzione ed al contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Tranchita Virginio Tindaro (21enne) e Mazzurco Masi Sebastiano (28enne) per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti.
La capillare attività di prevenzione e repressione dei reati svolta dall’Arma sul territorio, finalizzata a contrastare la continua e pervasiva diffusione di sostanze stupefacenti, soprattutto tra giovani e giovanissimi, ha consentito di individuare i due soggetti, già noti alle forze dell’ordine. Fermati dai carabinieri della stazione di Longi unitamente a personale del Nucleo Operativo e Rad..

0

Messina: messa in sicurezza dei cornicioni di Palazzo dei Leoni [FOTO]

Messina, intervento di messa in sicurezza sul prospetto di piazza Antonello del Palazzo dei Leoni Tempestivo intervento degli Uffici Tecnici della Città Metropolitana che, con personale interno, hanno provveduto a mettere in sicurezza i cornicioni di Palazzo dei Leoni prospicienti Piazza Antonello che, nella giornata di ieri sono stati interessati da piccoli distacchi.
Per salvaguardare la pubblica incolumità, l’area è stata immediatamente transennata, si è quindi proceduto, nella giornata odierna, alla eliminazione delle parti di agglomerato cementizio ammalorate. Si sta predisponendo un progetto di ripristino che dovrà essere sottoposto al vaglio della Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina.
The post Messina: messa in sicurezza dei cornicioni di Palazzo dei Leoni [FOTO] appeared first on Stretto Web.

0

Serie D girone I, continua la rincorsa della Vibonese al Troina (+7): la 20ª giornata e la classifica marcatori

La Serie D girone I giunge alla 20ª giornata. Continua la corsa a distanza tra Vibonese e Troina mentre Bonanno (Gela) raggiunge Diop (Troina) in vetta alla classifica marcatori Continua la corsa delle inseguitrici Vibonese, Igea Virtus e Nocerina nei confronti della capolista Troina calcio. Giunti alle porte della 20ª giornata del campionato di Serie D girone I e, visti i risultati del turno appena trascorso, è evidente come la fuga solitaria della compagine siciliana debba fare i oltre che con il terribile girone di ritorno anche con la momentane crisi in casa ennese. Tre anni fa la società era retrocessa in prima categoria col rischio di non essere più iscritta al campionato oggi guida il campionato di Serie D girone I e si gode il senegalese Diop capocannoniere del troneo. Per la squadra di Pagana è stata la prima sconfitta fuori dalle mura di casa mentre il Gela si conferma bestia nera per i rossoblù che, sconfitti anche nella gara di andata raggiungono adesso, la terza sconfitta ..

0

Bandi Feamp, De Luca: “Emanati senza copertura, è urgente che Governo agisca con responsabilità”

“E' urgente che il Governo agisca con responsabilità, rispetto ai tanti bandi emanati negli ultimi mesi nei settori dell'Agricoltura e della Pesca senza che gli stessi abbiano copertura finanziaria. Si tratta di bandi A VALERE SUL FEAMP (FONDO EUROPEO PER GLI AFFARI MARITTIMI E LA PESCA 2014-2010) per circa 70 milioni di euro, di cui 6 milioni a carico della Regione non ancora previsti, con decine di potenziali beneficiari impegnati a preparare progetti che potrebbero essere del tutto inutili. Il Governo trovi una soluzione o ritiri questi bandi, per non apparire
la pessima fotocopia di chi lo ha preceduto”.

Lo ha dichiarato stamattina l'onorevole Cateno De Luca durante i lavori della Commissione Bilancio all'ARS in merito all'intervento dell'Assessore all'Agricoltura e la Pesca Edy Bandiera.

“Anche in questi due importanti settori della nostra economia – afferma De Luca – Musumeci e i suoi assessori devono chiarire quali siano le linee su cui si mu..

0

Crollano i prezzi dei prodotti ortufrutticoli, l’allarme lanciato dall’assessore Bandiera

Crollano i prezzi di frutta e verdura in Sicilia. A lanciare l’allarme è lo stesso Assessore per l’Agricoltura Bandiera, dopo avere contattato il sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato, e movimenti di agricoltori ortofrutticoli siciliani.

All’origine del crollo dei prezzi le alte temperature in serra che da un lato hanno accelerato la maturazione di frutta e verdura, con la conseguenza che sui mercati si sono riversati una grande quantità di prodotti, dall’altro hanno fortemente limitato il consumo di prodotti tipicamente invernali. A questo si somma poi l’import di frutta e verdura, a basso costo, proveniente da altri Paesi.

Il problema interessa un po’ tutte le specie ortofrutticole del periodo, dalle melanzane e cetrioli che si vendono a 15 o 20 centesimi, ai carciofi e molte altre ancora.

“Raccolto il grido d’allarme, stiamo agendo su due fronti paralleli, da un lato attraverso la Grande Distribuzione, con la quale abbiamo immediatamente avviato un’interlocuzione, al fine di trov..

0

Computers Parts sposa la causa della Costa d’Orlando Basket

Computers Parts sposa la causa della Costa d’Orlando Basket anche nella stagione sportiva 2017/2018 Computers Parts sposa la causa della Costa d’Orlando Basket anche nella stagione sportiva 2017/2018. La visione strategica a tutto tondo del club paladino è traino importante per un’azienda all’avanguardia che fa dello spirito di squadra un suo punto di forza. Computers Parts opera nel settore della commercializzazione di sistemi di stampa professionali ricondizionati per piccoli e grandi gruppi di lavoro, sistemi semplici o integrati per la produzione di stampe a colori o in bianco e nero ad alta definizione. L’azienda tratta i migliori marchi al mondo del settore printing e dispone di circa 60.000 tra stampanti e multifunzione oltre a decine di migliaia di computer desktop e laptop ricondizionati. “Trovo molto bello e apprezzabile l’impegno che la società ha verso il territorio, che necessita di qualcuno che si preoccupi dei ragazzi – dichiara l’amministratore dell’azienda, Antonino On..

0

Messina: il professor Francesco Pira è il nuovo membro ordinario del Comitato Scientifico

Francesco Pira, docente di sociologia della facoltà di Messina, è stato nominato membro ordinario del Comitato Scientifico dell’Istituto Italiano di Ricerca e Studi Criminologico-Forensi ELIEA Il Presidente dell’Istituto Italiano di Ricerca e Studi Criminologico-Forensi “ELIEA”, dottor Giuseppe Edoardo Genovese, ha nominato Membro Ordinario del Comitato Scientifico il professor Francesco Pira, sociologo, docente di comunicazione e giornalismo all’Università degli Studi di Messina. Con una lettera inviata nelle ultime ore il dottor Genovese ha reso noto quanto deliberato dal Consiglio Direttivo dell’Istituto. “Ritenuti indiscussi – ha scritto nella missiva il Presidente di ELIEA Genovese al professor Pira – la Sua eccellenza accademica, professionale e scientifica, le chiediamo di dare il Suo prezioso contributo all’attività scientifica del nostro Istituto che si pone l’ambizioso obiettivo di diffondere la cultura delle scienze criminologiche”.
L’Istituto ELIEA ha come obiettivo di pro..

0

Sicilia: boom di enoteche nell’isola che rientra nella top ten italiana

La Sicilia rientra nella top ten delle regioni italiane per presenza di numero di enoteche Se in Italia si registra una crescita del 13% in cinque anni, con la presenza di 7300 ‘oasi del vino’ lungo tutta la penisola, in Sicilia ce ne sono 470, con una grossa concentrazione a Palermo che si conferma anche capoluogo del buon bere. E’ quanto emerge da un’analisi di Coldiretti e della Camera di commercio di Milano. Dopo Palermo, segue Messina con 80 enoteche, mentre la provincia con meno posti dove degustare vino è Enna: solo 12. Rispetto al 2012 un aumento costante che riguarda quasi tutte le province siciliane. I tre capoluoghi italiani con il più alto numero di punti vendita, sottolinea Coldiretti, sono Napoli con 546, Roma con 482 e Milano con 264, ma le città dove si registra la crescita maggiore sono Bologna (+170%), Foggia (+68%), Verona (+66%), Cuneo (+65%), Messina e Milano (63%). Forte la presenza femminile con le donne alla guida di più di una enoteca su quattro (27%) mentre il..