Tagged: Politica

0

Fratelli d’Italia: fiera e impianti sportivi, quante inagibilità per Lamezia Terme

La nota di del coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia Lamezia

Comunicato stampa:
Se la politica deve avere il valore della verità, allora nella città di Lamezia Terme è giunto il momento – in questa ennesima fase ibrida – di dirla proprio tutta la verità, senza reticenze; giusto per restituire, per primi ai cittadini, un quadro ben delineato della tragedia che vive, ormai a fasi cicliche, questa martoriata città.

Avevamo pensato che l’avvento dei “commissari prefettizi”, per quel concetto di terzietà, potesse restituire alla nostra comunità almeno un barlume di conoscenza, di informazione, di trasparenza e di giusta considerazione dei cittadini. Ci siamo sbagliati…forse! Ma di certo non ci sbagliamo dicendo che Lamezia Terme è una città al buio, senza un futuro!

Una strada senza uscita dove a poco meno di quindici giorni dall’inaugurazione della Fiera campionaria agricola non è pervenuta alcuna notizia. Non sappiamo se e quando si farà. Non abbiamo notizia di come ed in che mo..

0

I Partigiani della Scuola Pubblica non solidarizzano con l’ex assessore Federica Roccisano

«Perchè dei docenti dovrebbero esprimere solidarietà all’ex assessore Roccisano, rimossa anche troppo tardi da un incarico che aveva abbondantemente dimostrato di non essere in grado di espletare?

Federica Roccisano
Chi ha espresso con un documento la propria solidarietà all’assessore avrebbe dovuto farlo a titolo personale o di un ristretto gruppo, non a nome della scuola calabrese, perché non è possibile che la scuola calabrese sostenga un assessore uscente revocato per non aver assolto ai suoi compiti».
Lo sostengono i Partigiani della Scuola Pubblica che, pubblicamente, con un documento dichiarano di prendere le distanze dagli insegnanti calabresi che hanno espresso solidarietà all’ex assessore Roccisano all’istruzione, lavoro, politiche sociali e welfare, destituita dal presidente della Regione Calabria Oliverio.
Il documento dei “Partigiani” è stato sottoscritto da circa 230 persone per lo più docenti e familiari di minori disabili fortemente penalizzati nel diritto allo studio…

0

Colombo (AI), Nazionalizzare Porto e tutelare tutti i posti di lavoro

La vicenda del Porto di Gioia Tauro è quanto di più grottesco sia potuto capitare in Calabria negli ultimi anni e che fa il pari con tante altre mancate promesse di sviluppo nel meridione e nella nostra regione.

Porto Gioia Tauro
Comunicato Stampa
Ci sono voluti ben 23 anni segnati da crisi profonde, occasioni mancate, cassa integrazione, licenziamenti e chi più ne ha più ne metta, perché lo Stato si accorga di tutta una gestione del Porto di Gioia Tauro fallimentare e solo oggi mette in mora la società che ne ha concessione fin dai primi anni novanta.
Mi viene da chiedere al commissario dell’Autorità portuale per quale strana ragione solo ora lo Stato chiede conto alla Mtc di come la stessa operi, con tanto di accusa per aver fatto perdere al Porto il ruolo primario nell’ambito del volume di traffico dei container, cosa hanno fatto i governi che si sono succeduti alla guida del Paese in questi 23 anni?
Sicuramente si sono macchiati di una responsabilità oggettiva fatta di mancati con..

0

Lamezia, Potere al Popolo sceglie dal basso e collettivamente i propri candidati

Francesco Dattilo, Laura Fazzari e Lina Leuci, per la provincia di Catanzaro

Comunicato stampa:
Con una nutrita partecipazione di militanti e cittadini è stato ufficializzato anche nel territorio del Reventino e del Lametino il percorso di Potere al Popolo, movimento politico che ha visto svolgersi in poche settimane più di 200 assemblee in tutta Italia, con tanti giovani, tante donne, tanti lavoratori, militanti della sinistra radicale, movimenti per la difesa dei territori e di lotta per la difesa dei diritti sociali, contro le discriminazioni di ogni genere.

All’esito delle entusiasmanti assemblee territoriali, lo scorso 14 gennaio si è tenuta a Lamezia l’assemblea regionale, durante la quale sono stati ufficializzati i nomi dei candidati scelti dalle varie assemblee sui territori.

Potere al Popolo è così l’unica lista che ha deciso di fare tutto al contrario, scegliendo dal basso e collettivamente i propri rappresentanti, invertendo la cattiva pratica degli altri partiti in cui ..

0

Siena, strappo del vicesindaco sul regolamento antifascista

A Siena il regolamento sull’antifascismo continua a far discutere. Ad alzare il tiro questa volta ė stato il vicesindaco Fulvio Mancuso, che martedì su Facebook ha minacciato addirittura le dimissioni se il provvedimento non sarà approvato a breve.

«Sono passati mesi da quanto abbiamo promosso la delibera — ha spiegato Mancuso — è un provvedimento sul quale non si può negoziare». Un messaggio non troppo velato alla maggioranza in Consiglio comunale, che a dicembre aveva fatto mancare il numero legale alla votazione. La provocazione non ė stata però raccolta dal capogruppo Pd Simone Vigni, che ha assicurato «il 30 gennaio il regolamento andrà in aula». Una partita che comunque si annuncia più complessa. Sullo sfondo ci sono le amministrative, con Mancuso schierato con Liberi e Uguali.

0

Crotone, Asteriti (PD): Transazione Eni, “Le risorse in arrivo abbiano una giusta destinazione”

Riceviamo e pubblichiamo Non si può che esprimere soddisfazione nell’apprendere che è stata siglata la transazione tra il Comune di Crotone ed Eni Spa, che vede il riconoscimento di circa 15 milioni di euro in favore dell’Ente per il pagamento delle imposte ICI e IMU gravanti sulle piattaforme prospicienti le acque cittadine. Ricordo che successivamente alla pronuncia…

L'articolo Crotone, Asteriti (PD): Transazione Eni, “Le risorse in arrivo abbiano una giusta destinazione” sembra essere il primo su wesud News.

0

Ue, Moscovici contro di Maio: deficit oltre il 3%? Controsenso. Su Fontana: «Parole su razza bianca scandalose»

Non tenero Moscovici su Attilio Fontana, candidato alla Regione Lombardia di Forza Italia e Lega, che ha definito «scandalose» le parole sulla razza bianca. Il vicepresidente della Commissione europea e commissario Ue agli Affari economici ha sottolineato che «i partiti illiberali, razzisti, estremisti, vanno combattuti sul terreno politico. Siamo delle democrazie, bisogna lasciare i popoli votare. Anche se sono parole ovviamente scandalose».

Le critiche di Timmermans e Di MaioInterviene anche il vicepresidente della Commissione Ue Frans Timmermans. «Dobbiamo proteggere i valori che condividiamo da europei: siamo tutti uguali, non dipende dalla razza o dalla religione. Credo che il pericolo per l’Europa non venga da altri paesi o altre religioni, ma dalla paura che ispira troppo spesso l’esclusione degli altri». E sullo stesso tema si è espresso, nel corso dell’intervista per CorriereLive, il candidato premier del M5S Luigi Di Maio: «Noi Fontana l’avremmo fermato anche perché è una p..

0

Quel che resta a Librino dopo la visita di Mattarella

CATANIA – Stasera occorrerà la sorveglianza per evitare che la passerella montata per la visita del Capo dello Stato sia distrutta. Il nuovo capo di Gabinetto l’ha richiesta non appena il corteo presidenziale ha lasciato il nuovissimo viale Ciampi, forse nella consapevolezza che a Librino anche un palchetto di legno potrebbe essere rubato, vandalizzato, distrutto.
Della visita del Presidente Sergio Mattarella, oltre all’emozione dei presenti e alla targa che reca il nome dell’ex presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, a Librino forse resterà solo l’asfalto nuovo, realizzato in alcune strade del quartiere, gli alberi potati, la segnaletica orizzontale fresca di vernice e qualche spartitraffico. Il quartiere, da domani, tornerà quello di prima, quello che è sempre stato, dove anche dipingere la segnaletica diventa un fatto straordinario.
Ciò non toglie che la presenza del Capo dello Stato in una delle zone più difficili d’Italia, la visita agli orti urbani, l’incontro con i br..

0

Smaltimento rifiuti, Lupo: “Istituire fondo perequativo regionale per compensare differenze costi”

“Chiediamo al Governo Musumeci di istituire un fondo perequativo regionale che compensi le differenze dei costi per lo smaltimento dei rifiuti fra i comuni che possono avvalersi di discariche vicine e quelli che invece devo conferirli in siti distanti, con un aggravio di costi per le amministrazioni e per i cittadini”. Lo dice Giuseppe Lupo, presidente del gruppo PD all’Ars.

“Non esistono comuni di serie A e comuni di serie B – aggiunge Lupo – e neppure cittadini di sere A e di serie B: bisogna quanto più possibile uniformare la qualità del servizio ed il costo finale per gli utenti. Oltretutto se il conferimento in discariche situate a maggiore distanza avviene per periodi non preventivati durante l’anno, può generare debiti non previsti per le amministrazioni. Un fondo perequativo può ammortizzare queste differenze e livellare i costi. Inseriremo questa proposta all’interno della mozione che il PD ha già presentato all’Ars in tema di rifiuti – conclude Lupo – e che ci aspettiamo pos..

0

Il 27 gennaio a Lamezia Terme il candidato premier di CasaPound Di Stefano

Sabato 27 gennaio alle ore 17

Comunicato stampa:
È in programma per sabato 27 gennaio alle ore 17, presso Palazzo Nicotera – Piazza Mercato Vecchio, l’incontro con il Segretario Nazionale di CasaPound e candidato premier alle prossime elezioni, Simone Di Stefano.

All’iniziativa parteciperanno il coordinatore regionale del movimento, Federico Romeo e Massimo Cristiano, presidente di Mtl ed ex consigliere comunale.

Mtl ha deciso di sostenere CasaPound nel voto del prossimo 4 marzo, unico movimento ad oggi capace di rappresentare le istanze sovranità abbandonate da Matteo Salvini, come l’uscita dall’Euro e dalla Ue.

CasaPound Italia – Calabria

L'articolo Il 27 gennaio a Lamezia Terme il candidato premier di CasaPound Di Stefano proviene da LameziaTerme.it.

0

PD Lamezia Terme: il 18 gennaio assemblea dei circoli

Giovedì 18 Gennaio, alle ore 18.00

Sede PD-GD Lamezia Terme
Comunicato stampa:
Si rende noto che è convocata per giovedì 18 Gennaio, alle ore 18.00, presso la sede PD Lamezia di C.so Numistrano l’assemblea dei circoli “F. Primerano” e “P. Cosentino” aperta agli iscritti e ai simpatizzanti del partito.

Si parlerà delle vicende amministrative e attuali della città, della situazione organizzativa del PD cittadino e della campagna elettorale in vista delle elezioni politiche.

I Segretari
Antonio Gatto (circolo “Primerano”)
Andrea Cerra (circolo “Cosentino”)
L'articolo PD Lamezia Terme: il 18 gennaio assemblea dei circoli proviene da LameziaTerme.it.

0

Gli esclusi dalle Parlamentarie 5 Stelle, la denuncia di un’attivista di Marineo: “Pesto i piedi a qualcuno?”

“”Sono stata esclusa dalle liste e nessuno mi sa dire perché. Ho chiamato Cancelleri che mi conferma che su di me non ha ricevuto alcuna segnalazione che giustifichi la mia esclusione e non mi sa dare una spiegazione. Anche Ignazio Corrao non sa che dire. Pesto i piedi a qualcuno? Voglio risposte, migliaia di attivisti mi stanno chiamando”. Lo dice Daniela Morfino, attivista dei 5stelle da nove anni, di Marineo (Pa) che si era candidata nella piattaforma per il Senato e che stamani ha scoperto che il suo nome non compare.”. Lo dice Daniela Morfino, attivista dei 5stelle da nove anni, di Marineo (Pa) che si era candidata nella piattaforma per il Senato e che stamani ha scoperto che il suo nome non compare.

Daniela Morfino aggiunge: “Non mi sono proposta io, mi è stato chiesto da tantissimi attivisti che hanno apprezzato il lavoro che fatto nel territorio in questi anni, ma anche all'interno del movimento cui ho creduto veramente dando anima e corpo e investendo tempo e denaro per ..

0

La visita di Mattarella a Catania Librino blindata per il Presidente

CATANIA – Librino blindata per la visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Dispositivo di sicurezza messo a punto per garantire ordine pubblico durante le due tappe programmate nel pomeriggio. Il primo appuntamento è stato agli orti urbani. Il Capo dello Stato è stato accolto dalle massime autorità cittadine, tra i presenti anche la Ministra Anna Finocchiaro e il presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè. Ad accogliere Sergio Mattarella anche gli studenti delle scuole di Librino che hanno suonato in onore del Presidente. Il Capo dello Stato ha anche incontrato Piero Mancuso, rappresentante di Briganti di Librino. “Siete il punto di riferimento di questo quartiere”, ha detto il Presidente.
All'Ospedale San Marco la seconda tappa della visita di Mattarella. Le autorità hanno atteso il Presidente davanti al nosocomio dove è stata svelata la targa intitolata all'ex presidente Carlo Azeglio Ciampi. In prima fila tutti i sindaci della Città metropolitana.
IN AGG..

0

Coordinamento sanità 19 Marzo: Regione Calabria si attivi per potenziare servizi ospedale Giovanni Paolo II

Nota del Coordinamento sanità 19 marzo

Coordinamento sanità 19 Marzo
Comunicato stampa:
Ieri, 15 gennaio 2018, il Coordinamento 19 Marzo ha partecipato alla inaugurazione del Centro diagnostico polispecialistico INAIL regionale, sito nella struttura della Fondazione Mediterranea Terina onlus di Lamezia Terme (Area Papa Benedetto XVI).

Per Armando Cavaliere, Oscar Branca e Concetta Perri il Centro avrà assolutamente tantissimo da offrire, come bene ha esposto già inizialmente nella stessa giornata di presentazione il dott. Giuseppe Lucibello (direttore generale dell’INAIL), tanto in ambito sanitario quanto in termini di sviluppo economico essendo la struttura aperta ad un bacino di utenza non solo proveniente dal meridione ma anche dal Mediterraneo.

Subito dopo ha preso la parola anche il presidente della Regione Oliverio che non è mancato di rimarcare quanto questo risultato, che ha visto l’inizio dell’iter ormai venti anni fa (iniziato con una Giunta di colore diverso all’attuale),..