Tagged: Eventi

0

17 gennaio, Giornata Mondiale del Pizzaiolo: pizze a prezzo speciale

Il riconoscimento Unesco all’arte del Pizzaiolo come bene immateriale dell’Umanità, è stato solo il primo passo verso la celebrazione di quest’arte antica. L’Associazione verace pizza napoletana ha stabilito che la “Giornata Mondiale del Pizzaiolo“ sarà celebrata il 17 gennaio di ogni anno.
Un giorno non casuale, visto che oggi ricorre la festa di Sant’Antonio Abate, protettore anche dei fornai e dei pizzaioli. Infatti in passato le famiglie dei pizzaioli per festeggiare il loro santo protettore chiudevano le pizzerie e si radunavano per accendere un grande fuoco di ringraziamento.
Tra i vari eventi organizzati per la prima “Giornata Mondiale del Pizzaiolo” oggi alcune delle pizzerie della zona vesuviana (ma solo quelle in elenco) hanno deciso di vendere la pizza ad un prezzo speciale. Infatti oggi 17 gennaio 2018 la pizza Margherita e la Marinara verranno proposte al prezzo di 2,00 euro, tutte le altre al prezzo di 4,00 euro.
L’elenco delle pizzerie:
Pizzeria Vesuvio – via Benedet..

0

A Napoli va in scena “Caravaggio”, spettacolo con Vittorio Sgarbi

Il 4 aprile 2018 è una data da segnare sul calendario per tutti gli appassionati di arte e non. Uno spettacolo su uno dei pittori più grandi di tutti i tempi: “Caravaggio” al Teatro Augusteo di Napoli.
Un viaggio attraverso le opere di Michelangelo Merisi di e con Vittorio Sgarbi che sul palco sarà accompagnato da luci e musica a cura di Angelo Generali e Valentino Corvino. Le immagini che incanteranno il pubblico insieme alla narrazione sono invece opera del visual artist Tommaso Arosio. La regia è di Angelo Generali.
“Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di c..

0

A Napoli va in scena “Caravaggio”, spettacolo con Vittorio Sgarbi

Il 4 aprile 2018 è una data da segnare sul calendario per tutti gli appassionati di arte e non. Uno spettacolo su uno dei pittori più grandi di tutti i tempi: “Caravaggio” al Teatro Augusteo di Napoli.
Un viaggio attraverso le opere di Michelangelo Merisi di e con Vittorio Sgarbi che sul palco sarà accompagnato da luci e musica a cura di Angelo Generali e Valentino Corvino. Le immagini che incanteranno il pubblico insieme alla narrazione sono invece opera del visual artist Tommaso Arosio. La regia è di Angelo Generali.
“Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di c..

0

Atelier della Salute a Napoli: 3 giornate di visite dermatologiche gratuite

Dopo il successo di “Atelier della Salute: esperienze, percorsi, soluzioni per vivere…meglio!”, manifestazione dedicata alla prevenzione e promozione della salute svoltasi nel cuore del Policlinico federiciano lo scorso 22 e 23 settembre, continuano le iniziative che la Scuola di Medicina e Chirurgia e l’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II organizzano per i cittadini.
Da Gennaio 2018 e fino al prossimo settembre, infatti, ci saranno una serie di incontri informativi e visite gratuite in alcune aree di interesse per i cittadini. Si parte con quelle relative all’area della dermatologia:
Tre giornate dedicate alla prevenzione, diagnosi e cura delle patologie della pelle, organizzate dalla Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università Federico II di Napoli, diretta da Gabriella Fabbrocini e dalla UOC di Dermatologia del Policlinico Federico II, diretta da Mario Delfino. Ci saranno quindi incontri gratuiti rivolti ..

0

Gran Carnevale di Maiori: sfilata di carri, giochi gonfiabili e spettacoli. Ingresso gratuito

Torna, per l’edizione del 2018, il Gran Carnevale di Maiori, che vanta una lunga tradizione di quasi 50 anni. L’appuntamento è dal 10 al 18 febbraio, quando in più zone del paese andranno in scena eventi di vario tipo.
Ci saranno in mostra i carri allegorici di cartapesta, che saranno i veri protagonisti dell’evento, opera di bravissimi artigiani locali. Ma oltre alle sfilate dei carri, sarà possibile partecipare a spettacoli teatrali, concerti e danze. Non mancherà il divertimenti per i bimbi tra giochi e quiz.
IL PROGRAMMA
Sabato 10 febbraio Ore 15:00 – C.so Reginna
Apertura Costiera Amalfitana Family Village
Parco Giochi Gonfiabile
Ore 18:00 – Porto Turistico
Cerimonia di apertura del 45° Gran Carnevale di Maiori
Spettcolo “The Tempest” di Shakespeare – Accademia Creativa
Special Guest da Italia’s got Talent “Artikolo 3” con i mash-up da Gomorra a Totò a Dante Alighieri
Presentazione carri allegorici
Esibizione gruppi di ballo
Domenica 11 febbraio Ore 10:30 – Corso Reginna
Aper..

0

Carnevale Strianese 2018: carri meravigliosi, mostre d’arte e tanto cibo

Foto di repertorio
Si terrà a Striano (NA), dal 10 al 13 febbraio 2018, la nuova edizione del Carnevale Strianese, una delle manifestazioni carnevalesche considerate più affascinanti in Italia. La sua tradizione, infatti, richiama ogni anno la partecipazione di molti turisti.
La sfilata prevede carri allegorici originali, maestri della cartapesta con meravigliose opere fatte a mano, e danze curate da gruppi di coreografi.
Ogni contrada, detta rione, che divide la città, ha una propria maschera e un carro allegorico rappresentativi.
Inoltre, nel centro storico, saranno allestite mostre d’arte, spettacoli d’intrattenimento e sfilate della maschera ufficiale “Histriano”, un omaggio al grande condottiero romano Histrius.
Non mancheranno stand gastronomici.
Info: Sito Ufficiale | Evento Facebook
L'articolo Carnevale Strianese 2018: carri meravigliosi, mostre d’arte e tanto cibo sembra essere il primo su Vesuvio Live.

0

Carnevale a Scampia, corteo allegorico contro i roghi dell’estate: evento gratuito

Anche quest’anno si rinnova il tradizionale appuntamento del Carnevale di Scampia. Giunto alla 36esima edizione, il Carnevale avrà come tema per il 2018 “MEZZOGIORNO DI FUOCHI chi appiccia chi scioscia e chi stuta”. Si tratta di un riferimento particolare ai devastanti incendi che hanno colpito quest’estate il nostro territorio.
Incendi dolosi che hanno pesantemente compromesso il patrimonio artistico naturalistico italiano, soprattutto del mezzogiorno e riportando spesso alla luce nuove discariche abusive che continuano a mietere vittime indifese. Tra i roghi anche l’incendio, dalle cause ancora non chiare, di cui è stata vittima la comunità rom di Scampia, tra chi, stringendosi ad essa, ha cercato di spegnere i fuochi, anche degli animi, e chi ha colto occasione per scatenare nuove guerre tra poveri, rispolverando fasci e gagliardetti.
Questa edizione del Carnevale di Scampia, organizzato come ogni anno dall’associazione Gridas, pone come filo conduttore, dunque, l’ambiguità del fu..

0

Pino Daniele, 30 anni in musica: a Napoli mostra gratuita sul re del blues

C’è tempo fino al 17 gennaio 2018 per visitare la mostra ”Terra mia-Pino Daniele trent’anni in musica”, allestita a Napoli nella Chiesa di San Severo al Pendino e ricca di foto, immagini, ritagli di giornale e altre testimonianze che mantengono vivo il ricordo di Pino.
La mostra, inserita nel programma di Forcella Transit, rassegna di eventi nati per valorizzare il quartiere di Forcella, è un percorso emozionante che permette ai visitatori e ai fan affezionti di Pino, di rivivere la sua carriera attraverso la passione del critico d’arte Federico Vacalebre.
La mostra, gratuita, è accessibile tutti i giorni fino al 17 gennaio 2018 dalle 10 alle 19.
Contatti: Tel. 081/7956423
L'articolo Pino Daniele, 30 anni in musica: a Napoli mostra gratuita sul re del blues sembra essere il primo su Vesuvio Live.

0

Carnevale Palmese 2018, ci saranno le “Quadriglie”: il programma

Torna il Carnevale più atteso in Campania, quello di Palma Campania. Anche per quest’anno ci sarà la doppia esibizione delle quadriglie che sfileranno il 4 febbraio e ci sarà poi la “Messainscena” dell’11 febbraio che faranno da prologo al “Canzoniere” del martedì grasso fissato quest’anno il 13 febbraio.
Immancabile il Ratto del Gagliardetto (27 gennaio), che segna il passaggio di consegna tra il vecchio e il nuovo maestro della quadriglia. Il Carnevale Palmese, è un evento unico caratterizzato dalla “Quadriglia”, uno spettacolo in costume che coinvolge migliaia di persone che si sfidano in performance musicali, teatrali ed artistiche.
Per questa edizione 2018, saranno nove le Quadriglie partecipanti: gli amici di Pozzoromolo con il tema “I quattro elementi” ‘A Livella con “Incantati dal bosco”, I Gaudenti con “30 Vueltas Guadenti olè”, I MoNelli con “Mo_Nell-Iphone”, Gli Scugnizzi con “Tirateve a port’voi ch’entrate”, Scusate il ritardo con “La magia della spada nella roccia”, gli ..

0

Maschio Angioino. Visita ai sotterranei, terrazza e camminamento della torre: le info

Un itinerario all’insegna della scoperta di uno dei manieri più suggestivi che Napoli offre ai visitatori: Castel Nuovo meglio conosciuto come il Maschio Angioino. Posizionato nel cuore di Napoli tra mare e centro storico, ogni anno ospita moltissimi visitatori.
Per mostrare le meraviglie del maniero, Discover Napoli organizza per domenica 21 gennaio 2018 alle ore 10:30 una suggestiva visita guidata al castello.
Un tour di 45 minuti che vi permetterà di prendere parte, in compagnia di una guida in italiano, ad un vero e proprio viaggio nel tempo, scoprendo le molteplici fasi che hanno caratterizzato la storia del sito, cominciando dalle vestigia della Neapolis romana, attraversando poi l’Alto Medioevo, fino a giungere alla duecentesca costruzione angioina del Castel Nuovo e alla quattrocentesca riedificazione aragonese.
Esplorerete l’area archeologica, posta al di sotto della Sala dell’Armeria, che ospita una delle sezioni geologiche meglio conservate della città. In seguito, si per..

0

Venticinque anni di storia urbana napoletana: Speaker Cenzou esce con la sua biografia #Ammostro

Napoli è quel grande “Tao” in cui si fondono il bene e il male, in cui si integrano le sue dottrine fatte di classicismo e avanguardia, di cultura urbana e suburbana, di territorialità sociale mischiata ai colori della contaminazione etnica.
La città è tutto questo e forse anche di più, nella sue innumerevoli sfaccettature, parafrasando un concetto iconico che ci viene dalla chiacchierata con questo nostro artista.
Lui si chiama Speaker Cenzou, forse non sovviene ai molti non addentro al settore ma siamo certi che lui è ormai già parte della “Hall of Fame” della storia musicale partenopea dell’ultimo ventennio.
Se qualcuno poteva raccontare il “reazionismo” musicale che ha contraddistinto il movimento degli anni ’90 in città e non solo, fatto di formazioni e crew come “La Famiglia” o “Sangue Mostro” o collaborazioni con colonne come i 99 Posse, Franco Ricciardi, Neffa solo per citarne qualcuno, sicuramente lui è uno dei più accreditati.
Questo ragazzone, classe ’76, nato nel cuore ..

0

Panino day alla salumeria della Duchesca: “Scarciello non deve chiudere”

Napoli – “La salumeria di Scarciello è stata riaperta da Alessio De Martino, il ragazzo che lavorava come garzone nello stesso negozio, ma ora bisogna aiutare lui e i suoi soci, tutti giovanissimi, a tenerla aperta”. Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, annunciando “il panino day” che si terrà sabato 13 gennaio alle 11.30 nella Salumeria di via della Maddalena.

“Sarà una mattinata di solidarietà promossa dai rappresentanti del Sole che ride di Napoli per sensibilizzare i residenti ad andare a farsi un panino o a fare la spesa nella salumeria della Duchesca che Scarciello, il precedente gestore, aveva deciso di chiudere perché si sentì abbandonato dopo aver denunciato il clima di violenza che regnava nel quartiere” ha aggiunto Borrelli ricordando che “nel frattempo, abbiamo anche riavviato il dialogo con Antonio Cafasso, responsabile della mensa del Colosimo, che ha accettato di proporre anche ai nuovi gestori l..

0

Vaccini, la Campania aderisce al piano: previsti vaccini gratuiti

Vaxigrip, influenza virus vaccine.
La Campania aderisce al programma triennale (2017-2019) del Piano nazionale vaccini emanato dal Ministero della Salute lo scorso febbraio. Si dà così il via all’attività di prevenzione, anche se la regione avrebbe dovuto cominciare molto tempo prima. Dovrà mettere in campo azioni, strumenti, piani di logistica, personale per proseguire all’attuazione di tutte le parti del piano.
In esso sono inserite svariate novità. Oltre ai 10 vaccini infatti vengono inseriti altri 4 vaccini consigliati: anti-meningococco B, anti-meningococco C, anti-pneumococcica e anti-rotavirus. Questo inserimento porta un rafforzamento della legge che dovrà essere applicato nei prossimi 3 anni. Se questi vaccini aggiuntivi non vengono effettuati, non si rischia alcuna sanzione dall’Asl, ma queste saranno tenute a promuoverle attivamente insieme alla vaccinazione contro il papilloma virus anche nei maschi.
Il Piano ha l’intento di liberare dalla poliomelite la popolazione, era..

0

Falò di Sant’Antuono 2018: tutti gli appuntamenti in Campania

Sant’Antonio Abate è considerato il protettore degli animali domestici e degli allevatori ed è venerato non solo in Campania ma anche nel resto d’Italia. La sua storia è molto particolare, infatti si racconta che il santo rubò le fiamme al diavolo guarendo così gli uomini da malattie e afflizioni. E’ per questo che la tradizione vuole che siano accesi dei falò per le strade. Si celebra il 17 gennaio, ma molti comuni devoti prolungano la festa anche per più giorni.
Ecco alcuni comuni che organizzano eventi:
Piazza Mercato (Napoli)
A Piazza Mercato si accenderà “O Fuocarazzo e Sant’Antuono” che vede uniti eventi religiosi, tradizionali e folkloristici. Si accenderà un grande fuoco ed i cittadini raccoglieranno le sue ceneri con lo scopo di allontanare il male. Oltre al falò i partecipanti potranno ammirare anche per un ultimo giorno la mostra ” Terra Mia- Pino Daniele Story” alla Chiesa San Severo al Pendino.
– 17 Gennaio 2018 dalle ore 9:00
– info: sito internet
Cicciano (Napoli)
..

0

Weekend scoppiettante a Napoli e dintorni: 23 eventi imperdibili

Le feste sono finite ma gli eventi a Napoli e dintorni sono sempre tanti e tutti interessanti. Le nostre proposte per il weekend.
Aperture gratuite Reggia di Carditello, da gennaio ad aprile 2018.
La Reale Delizia dei Borbone resterà aperta nei giorni festivi di gennaio, febbraio, marzo e aprile, aperture straordinarie della Fondazione Real Sito di Carditello in collaborazione con l’Associazione Agenda 21 per Carditello.
Notte Bianca al Liceo Classico, 12 gennaio.
Torna la notte bianca al Liceo Classico, un’iniziativa che coinvolgerà i principali istituti italiani. Tante le iniziative preparate per l’occasione.
Festival del ‘700 Musicale Napoletano, dal 10 al 14 gennaio.
Vi aspettano cinque giorni ad ingresso gratuito di musica barocca e del grande repertorio del ‘700 napoletano. Cinque concerti gratuiti (fino ad esaurimento posti) proposti dall’Associazione Domenico Scarlatti.
Sfilata in abiti d’epoca al Maschio Angioino, 14 gennaio.
All’interno della suggestiva location del Masch..

0

Scavi di Ercolano: aprono 4 nuove domus

Buone notizie per il Parco Archeologico di Ercolano: dal 15 gennaio apriranno stabilmente 4 domus che finora non era possibile visitare. Questo grazie all’assunzione di sei nuovi addetti alla vigilanza assunti in seguito all’accordo tra il Parco Archeologico di Ercolano e la società ALES che fornirà anche due unità di supporto per gli Uffici amministrativi del Parco.
Le domus aperte al pubblico saranno:
– Casa dei Due Atri
La facciata conserva un arco cieco al di sopra del portale e, all’interno, una testa di Gorgone contro il malocchio. L’interno è caratterizzato dalla presenza di due atri.
– Casa del Bel Cortile
Abitazione che si distingue dalle altre dell’antica città per la presenza di un cortile pavimentato con un bel mosaico bianco e crocette nere uncinate; da qui si accedeva al piano superiore grazie ad una scala e un ballatoio in muratura.
– Casa dell’Erma di Bronzo
Nell’atrio di questa casa, a impluvio centrale e pareti affrescate in terzo stile, è stata ritrovata un’erma ..

0

AperiVisite alle Catacombe di San Gennaro: visite guidate serali e prodotti tipici

Tornano anche nel 2018 le AperiVisite alle Catacombe di San Gennaro con tre appuntamenti 13, 20 e 27 gennaio 2018. Dopo il grande successo della scorsa estate vengono riproposte anche per questo nuovo anno tre visite nel sottosuolo di Napoli alla scoperta delle Catacombe più affascinanti al mondo.
La formula delle visite è sempre la stessa: una discesa nella bellezza del mistero, accompagnato poi da un momento di relax con un aperitivo offerto da Birra KBirr, produttori della birra artigianale napoletana dedicata a San Gennaro con le eccellenze del Rione Sanità.
INFORMAZIONI:
Quando: 13, 20 e 27 gennaio 2018, ore 20.00 e ore 21.00
Dove: Catacombe di San Gennaro
Prezzi: 12 euro
Altre info: oosti limitati disponibili su prenotazione: 0817443714 – prenotazioni@catacombedinapoli.it
Evento facebook.
L'articolo AperiVisite alle Catacombe di San Gennaro: visite guidate serali e prodotti tipici sembra essere il primo su Vesuvio Live.

0

Napoli, sfilata in abiti d’epoca aragonesi al Maschio Angioino: ingresso gratuito

Napoli – Si terrà domenica 14 gennaio 2018 l’evento “Alla corte di Re Alfonso D’Aragona – Sfilata in abiti d’epoca”. All’interno della suggestiva location del Maschio Angioino, la fortezza che fu orgoglio e trionfo per il sovrano aragonese, le associazioni InfoTurismoNapoli e Fantasie d’Epoca organizzano questa sfilata in costumi d’epoca con partecipazione gratuita.
Si svolgerà tra il cortile e le sale del castello. Sarà aperta dal gruppo Archibugieri Trombonieri di Cava de’ Tirreni e seguita da un corteo con figuranti in abiti d’epoca, per rievocare le leggende e i fasti del periodo, grazie anche all’approfondita rievocazione storica del gruppo “Fantasie d’Epoca” dimostrazioni di scuola d’arme della Reenactment Society e perfomance di Angelantonio Aversana dell’Associazione i Lazzari
Seguirà alle ore 15:00 un itinerario storico-artistico gratuito, organizzato da Naus – Itinerari culturali, che ci porterà a scoprire i luoghi e i monumenti più rappresentativi della Napoli aragonese.
..

0

“La Terza Classe” live al Teatro Nuovo di Napoli: storia del gruppo e info biglietti

Sabato 13 gennaio 2018 h 21:00 La Terza Classe live al Teatro Nuovo (via Montecalvario n. 16) per la I data de “Il Nuovo Suona Giovane”, rassegna musicale voluta da Teatro Pubblico Campano, diretto da Alfredo Balsamo, in collaborazione con Progetto Sonora.
Opening music aperitif ore 20:00; start concert alle 21:00. Ingresso Euro 12,00. Si consiglia di prenotare con una mail a: botteghino@teatronuovonapoli.it
LA FORMAZIONE: Pierpaolo Provenzano (voce e chitarra); Enrico Catanzariti (voce e rullante); Rolando “Gallo” Maraviglia (voce e contrabbasso), Corrado Ciervo (voce e violino); Alfredo D’Ecclesis (armonica e voce); Michelangelo Bencivenga (banjo e voce).
La prima data della II edizione de “Il Nuovo Suona Giovane”, organizzata da Teatro Pubblico Campano, diretto da Alfredo Balsamo, in collaborazione con Progetto Sonora, e ospitata sul palco del Teatro Nuovo, prevede un viaggio. Un viaggio in musica. Infatti il pubblico in sala sarà chiamato a compiere, grazie ai ritmi trascinati d..

0

Tour guidato alla scoperta dei luoghi e misteri di “Napoli Velata”: le info

Sulla scia del grande successo dell’ultimo film di Ferzan Ozpetek, “Napoli Velata”, l’associazione NonsoloArt propone un tour guidato alla scoperta dei luoghi e delle strade di Napoli che ha fotografato nel suo film il regista turco. Appuntamento domenica 21 gennaio 2018 alle ore 11,00 con il primo itinerario dedicato al capolavoro di Ozpetek.
Durante il percorso si seguirà il filo tracciato dal regista tra le strade di Napoli, i personaggi e i segreti della città stessa. “Napoli Velata” è un film dal finale aperto, soggetto a interpretazioni diverse, perciò quelli di NonsoloArt racconteranno la loro soggettiva suggestione, cercando simboli nella città nascosta.
È, dunque, consigliata la visione del film prima di partecipare all’evento per poter cogliere a pieno alcuni aspetti “velati” del film.
Il percorso inizierà a Palazzo Mannajuolo per poi proseguire tra via Chiaia, Piazza del Gesù, Via Benedetto Croce, Piazza San Domenico e infine, proprio come nel Film, si concluderà nella mer..