Tagged: Cronaca

0

Piemonte travolto dal vento: previste raffiche di 200 km/h

Il Piemonte sotto la morsa del vento. Nelle ultime ore sono previste raffiche tra i 40 e i 200 km/h a causa di un intenso flusso di correnti fredde in quota.

Secondo l’Arpa il vento si attenuerà soltanto nella notte, con disagi soprattutto in montagna. con velocità comprese tra 40-50 chilometri orari, con raffiche di 70 chilometri orari, in pianura e nelle vallate; e di 120-150 chilometri orari sulle zone di cresta in montagna, con punte fino a quasi 200 chilometri orari.

A causa del vento sono state chiuse le località sciistiche della Vialettea con un pericolo valanghe di livello 3.

Tutti gli impianti, invece, sono stati chiusi nel comprensorio della Riserva Bianca, sulle montagne di Limone Piemonte in provincia di Cuneo.

0

Dramma a Napoli: 20enne trovato senza vita nella vasca da bagno

Dramma a Napoli: un ragazzo di 20 anni è stato trovato morto nella vasca da bagno di casa. La tragica scoperta è avvenuta ieri sera, intorno alla mezzanotte, presso un’abitazione in vico Speranzella, a ridosso di via Toledo. Il corpo senza vita del giovane è stato trovato dalla madre, insospettita dal fatto che il giovane non rispondesse ai suoi richiami e non uscisse più dal bagno.
Inutili i tentativi di rianimazione del ragazzo, trasportato al nosocomio dei Pellegrini. Giunto all’ospedale, infatti, i medici hanno dovuto constatare il decesso del 20enne. Sull’episodio indaga la polizia. La salma è stata sequestrata e trasferita al reparto di Medicina legale del Policlinico Federico II. Sarà effettuato un esame autoptico per accertare le cause del decesso.
L'articolo Dramma a Napoli: 20enne trovato senza vita nella vasca da bagno sembra essere il primo su Vesuvio Live.

0

Giovane ucciso: in migliaia ai funerali a Crotone

Crotone – Migliaia di persone hanno accompagato questa mattina nel suo ultimo viaggio Giuseppe Parretta, il 18enne ucciso sabato scorso con quattro colpi di pistola da Salvatore Gerace, pregiudicato di 56 anni, arrestato dalla Polizia subito dopo il delitto. Un lungo corteo, aperto dagli striscioni degli studenti di tutte le scuole crotonesi, ha attraversato le […]

0

Stato agitazione dipendenti consorzio ex Valle Lao,sostegno Manno

Catanzaro – “I dipendenti del Consorzio di Bonifica Tirreno Cosentino, ex Valle Lao, hanno lanciato l’ennesimo appello che oso definire “di totale disperazione”. Da ben 9 mesi non percepiscono lo stipendio ed oggi non sono pertanto in grado di affrontare nemmeno la quotidianità. E’ ha rischio, pertanto, il futuro dei dipendenti, del Consorzio, dei servizi […]

0

Polizia: Questore Reggio dispone nuove assegnazioni Funzionari

Reggio Calabria – Nell’ambito di un progetto di rinforzo organico che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno ha previsto per la provincia di Reggio Calabria, in questi giorni hanno assunto servizio, presso la Questura di Reggio Calabria, tre nuovi Commissari Capo della Polizia di Stato. Tenuto conto delle esigenze operative del territorio e […]

0

Agrumi: Cia Calabria, da Mipaaf risposte limitate per superare crisi

Catanzaro- “Dal tavolo agrumi sono arrivate prime timide risposte per il settore, ma non sufficienti a far fronte alla devastante crisi di mercato con quotazioni in forte e continua flessione, con la plv di settore che registra -30%”. Lo afferma la CIA Agricoltori Italiani della Calabria in merito agli esiti della riunione dedicata, tenutasi al […]

0

Archeologia: intesa Mibact-Anas su scoperte in cantieri stradali

Roma – Valorizzare le scoperte archeologiche rinvenute nei cantieri stradali. E’ l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato tra il Mibact e Anas e presentato oggi a Roma. L’accordo, avvalendosi dell’associazione ArcheoLog Onlus, costituita nel 2015 da Anas con lo scopo di riqualificare i reperti archeologici, consentira’ un percorso condiviso con le soprintendenze per individuare le opportune […]

0

Consorzio Bonifica, dipendenti senza stipendi la solidarietà dei colleghi

Catanzaro – Tutti i dipendenti del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese, in merito alla protesta e drammatica denuncia dei dipendenti del Consorzio di Bonifica Tirreno Cosentino (ex Valle Lao), che sono senza stipendio da nove mesi e hanno proclamato lo stato di agitazione chiedendo alla Regione Calabria di intervenire, per affrontare la crisi finanziaria dell’Ente […]

0

Maltempo: venti forti e pioggia, danni nel catanzarese

Catanzaro – Le squadre dei vigili del fuoco sono ancora impegnate su vari fronti a Catanzaro e provincia. Alberi sono stati sradicati dal vento in prossimita’ della scuola elementare nel quartiere Santa Maria del capoluogo. Nel centro storico il vento ha divelto alcune onduline di copertura dei tetti. I Vigili del Fuoco hanno dovuto rimuovere […]

0

Oggi l’ultimo saluto a Giuseppe, in migliaia ai funerali a Crotone

Crotone – Migliaia di persone hanno accompagnato questa mattina nel suo ultimo viaggio Giuseppe Parretta, il 18enne ucciso sabato scorso con quattro colpi di pistola da Salvatore Gerace, pregiudicato di 56 anni, arrestato dalla Polizia subito dopo il delitto. Un lungo corteo, aperto dagli striscioni degli studenti di tutte le scuole crotonesi, ha attraversato le vie principali della città, partendo dall'obitorio per approdare alla chiesa cattedrale in piazza Duomo. Dietro la bara bianca del ragazzo, il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, e la mamma della vittima, Caterina Villirillo, insieme ad altre autorità e rappresentanti istituzionali. Tutti gli esercizi commerciali hanno abbassato le serrande aderendo all'invito del sindaco che per oggi ha proclamato il lutto cittadino.

0

Bari: don Ciotti, incontro con la commissione regionale Il sacerdote a capo di Libera contro tutte le mafie: attenti alla situazione di Foggia

L'articolo Bari: don Ciotti, incontro con la commissione regionale

Il sacerdote a capo di Libera contro tutte le mafie: attenti alla situazione di Foggia

proviene da Noi Notizie..

0

Taranto: corsie preferenziali, dopo dieci anni il tar dà ragione al noleggio con conducente Accolto il ricorso contro un’ordinanza del comandante della polizia municipale, risalente al 2008

Stralcio della sentenza del tribunale amministrativo regionale della Puglia, sezione di Lecce:

Il ricorrente ha impugnato l’ordinanza dirigenziale n. 7 del 2008 indicata in epigrafe (e ove occorra, nei limiti dell’interesse fatto valere in giudizio, il Regolamento Comunale sul servizio di noleggio autovettura con conducente) con la quale il Comandante della Polizia Municipale di Taranto ha definito e specificato la tipologia di veicoli ai quali consentire la circolazione sulle corsie preferenziali destinate ai mezzi di trasporto pubblico urbano, escludendo i mezzi di noleggio con conducente, per i quali il signor Morello è titolare di licenza.

Il Comune di Taranto, benché ritualmente intimato, non si è costituito in giudizio.

Con ordinanza n. 987 del 2008 il Tribunale ha accolto la domanda cautelare di sospensione dell’ordinanza impugnata.

All’esito del giudizio, sulla base delle difese assunte dalle parti e dei principi applicabili alla materia, il ricorso appare fondato e va acco..

0

Droga, scoperto deposito stoccaggio Sequestrati 8 quintali dalla Finanza

Droga, scoperto deposito stoccaggio Sequestrati 8 quintali dalla Finanza Operazione a Bisceglie, scattano tre arresti. Recuperati dai militati hascisc e marijuana
I finanzieri hanno anche trovato una pistola, munizioni e 32mila euro in contanti

Uno dei più grandi depositi di stoccaggio di droga del Sud Italia è stato scoperto a Bisceglie, in Puglia, dai finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Bari. Sono stati sequestrati oltre 8 quintali di sostanza stupefacente, tra hashish e marijuana, una pistola con relativo munizionamento, 32 mila euro in contanti e quattro automezzi: due automobili e due furgoni.

Gli arrestiDurante l’operazione sono stati arresati un cittadino italiano e due cittadini di nazionalità albanese sorpresi mentre si accingevano a scambiare la sostanza stupefacente a fronte della dazione di una ingente somma di denaro contante. Il deposito è stato scoperto nei pressi della statale 16 nella zona industriale di Bisceglie in Lama di Macina.

0

Operazione “Stige”, “cadono” i Comuni coinvolti Disposto l’accesso antimafia anche a Casabona

CROTONE – Il prefetto di Crotone, Cosima Di Stani, su delega del Ministro dell’Interno, ha nominato oggi la commissione d’accesso antimafia al Comune di Casabona. Si tratta di una conseguenza dell’operazione Stige nell’ambito della quale è stato arrestato il vice sindaco di Casabona Domenico Cerrelli.
CLICCA PER SCOPRIRE TUTTI I CONTENUTI SULL'OPERAZIONE “STIGE”
La commissione, che si è insediata oggi, è composta dal viceprefetto vicario della Prefettura di Crotone Sergio Mazzia, da un ufficiale dei carabinieri del Comando provinciale di Crotone, Claudio Martino e dal dirigente dei servizi di ragioneria della Prefettura Rocco Cataldi.
Subito dopo gli arresti il prefetto di Crotone Cosima Di Stani aveva disposto, ai sensi dell’art.11 comma 2 del Decreto Legislativo n.235/2012, la sospensione degli amministratori colpiti dal provvedimento cautelare, appartenenti alla Provincia di Crotone ed ai Comuni di Cirò Marina (LEGGI IL CASO), Strongoli (LEGGI), Casabona e Crucoli. Dall&#039..

0

Giovane ucciso: Marziale, Giuseppe e’ figlio di tutti noi

Reggio Calabria – “E’ il giorno del lutto, dell’ennesimo funerale ad un giovanissimo ucciso da mano criminale sotto gli occhi della madre. Una mano criminale gia’ nota alle forze dell’ordine per fatti di droga, armi e rapina, che deteneva, sia pur illegalmente, una pistola puntata contro un inerte studente, di tanto in tanto impegnato a […]

0

Città Metropolitana: insediata Commissione “Politiche giovanili”

Reggio Calabria – Si è svolta a Palazzo Alvaro, nell’aula del Consiglio metropolitano, la prima riunione della commissione “Politiche giovanili” della Città Metropolitana che ha eletto Adele Briganti, di Villa San Giovanni, quale Presidente, e Domenico Guarna suo vice, entrambi indicati dal gruppo consiliare dei Democratici. L’assemblea, convocata da Antonino Castorina, delegato del Sindaco Giuseppe […]

0

‘Ndrangheta: commissione accesso antimafia al Comune di Casabona

Crotone – Commissione d’accesso antimafia anche al Comune di Casabona (Kr), dopo l’operazione “Stige” che ha portato all’arresto, tra gli altri, del vice sindaco. Il Prefetto di Crotone, Cosima Di Stani, ha avviato le procedure di accesso ed accertamento al fine di verificare se ricorrano pericoli di infiltrazione o condizionamenti da parte della criminalita’ organizzata […]

0

‘Ndrangheta, disposto accesso antimafia in Comune Casabona

Casabona (Crotone) – Il prefetto di Crotone Cosima Di Stani, su delega del Ministro dell'Interno, ha nominato oggi la commissione d'accesso antimafia al Comune di Casabona. Si tratta di una conseguenza dell'operazione Stige nell'ambito della quale è stato arrestato il vice sindaco di Casabona Domenico Cerrelli. La commissione, che si è insediata oggi, è composta dal viceprefetto vicario della Prefettura di Crotone Sergio Mazzia, da un ufficiale dei carabinieri del Comando provinciale di Crotone, Claudio Martino e dal dirigente dei servizi di ragioneria della Prefettura Rocco Cataldi.

0

Inviate de “Le Iene” aggredite nel cosentino, due denunce

Cosenza – Dopo un servizio girato a San Vincenzo La Costa, nel cosentino, la giornalista de “Le Iene” Valeria Castellano e l’operatrice video Giulia Mascaro, sono state aggredite. Per tali fatti sono state denunciate due persone, depositate, inoltre, le riprese come prova dell’agguato. Il fatto risale a domenica scorsa. Per l’accaduto i carabinieri, intervenuti sul posto, hanno avviato indagini.

A raccontare la vicenda sui social network era stata proprio l’inviata de “Le Iene”: “Eravamo in un paese per intervistare un prete – scrive in un post – dopo l’intervista (che abbiamo realizzato nel privato di una stanza, lontano da sguardi indiscreti, per tutelare la reputazione della persona coinvolta, della quale non avremmo mandato in onda né il nome né altri riferimenti personali), all’uscita dalla chiesa, i familiari del parroco e alcuni parrocchiani si sono scagliati contro di noi”. “Io non so con quale forza – aggiunge Valeria Castellano – ma io e la mia collega, Giulia Mascaro, siamo..

0

Spaccio d droga in centro Gli arresti dei carabinieri

CATANIA – I carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza due gambiani di 20 e 19 anni, entrambi senza fissa dimora, poiché ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. La scorsa notte, l’equipaggio della “gazzella” entrando in Via delle Finanze ha visto da lontano i due confabulare con altri extracomunitari. Decidendo di sottoporli a controllo i militari si sono avvicinati notando distintamente che i due, accortisi della loro presenza, hanno gettato per terra una busta.
Bloccati e recuperata la busta gli operanti vi hanno rinvenuto all’interno circa 100 grammi di hashish ed alcuni grammi di marijuana. La droga è stata sequestrata mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Catania Piazza Lanza. Nella stessa giornata, i carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante hanno arrestato nella flagranza il 24enne catanese Vincenzo Zuccarello, poich..