Category: Puglia

0

Napoli. Baby gang in posa a 10 anni con pistole e coltelli: “Facciamo paura”

Non esiste limite alla vergogna e l’indecenza. Soprattutto se a macchiarsi di atti e gesti indecorosi e poco civile sono dei minorenni, anzi meglio dire bambini tra i 9 e 12 anni.
Ultima criminale iniziativa, che ormai circola e sta facendo il giro del web è una foto che ritrae un gruppetto di mocciosi muniti di giocattoli pericolosi, come bastoni, coltelli, tirapugni e pistole in una posa minacciosa. La gang appartiene alla Parrocchiella di Montesanto, nei Quartieri Spagnoli ed è stata postata in occasione della visita a Napoli del ministro Minniti, precipitatosi nel capoluogo campano per discutere di sicurezza con il Comune, dopo le troppe notizie di aggressione e omicidi criminali, e questo è stato il benvenuto originale di questi bambini, come riporta un’inchiesta di Stylo24.
A parte la gravità dell’iniziativa, indecenti sono stati anche i commenti di coloro che sotto la foto postata hanno mostrato il loro discutibile entusiasmo e la loro insana approvazione verso questi baby-cri..

0

17 gennaio, Giornata Mondiale del Pizzaiolo: pizze a prezzo speciale

Il riconoscimento Unesco all’arte del Pizzaiolo come bene immateriale dell’Umanità, è stato solo il primo passo verso la celebrazione di quest’arte antica. L’Associazione verace pizza napoletana ha stabilito che la “Giornata Mondiale del Pizzaiolo“ sarà celebrata il 17 gennaio di ogni anno.
Un giorno non casuale, visto che oggi ricorre la festa di Sant’Antonio Abate, protettore anche dei fornai e dei pizzaioli. Infatti in passato le famiglie dei pizzaioli per festeggiare il loro santo protettore chiudevano le pizzerie e si radunavano per accendere un grande fuoco di ringraziamento.
Tra i vari eventi organizzati per la prima “Giornata Mondiale del Pizzaiolo” oggi alcune delle pizzerie della zona vesuviana (ma solo quelle in elenco) hanno deciso di vendere la pizza ad un prezzo speciale. Infatti oggi 17 gennaio 2018 la pizza Margherita e la Marinara verranno proposte al prezzo di 2,00 euro, tutte le altre al prezzo di 4,00 euro.
L’elenco delle pizzerie:
Pizzeria Vesuvio – via Benedet..

0

Dramma a Napoli: 20enne trovato senza vita nella vasca da bagno

Dramma a Napoli: un ragazzo di 20 anni è stato trovato morto nella vasca da bagno di casa. La tragica scoperta è avvenuta ieri sera, intorno alla mezzanotte, presso un’abitazione in vico Speranzella, a ridosso di via Toledo. Il corpo senza vita del giovane è stato trovato dalla madre, insospettita dal fatto che il giovane non rispondesse ai suoi richiami e non uscisse più dal bagno.
Inutili i tentativi di rianimazione del ragazzo, trasportato al nosocomio dei Pellegrini. Giunto all’ospedale, infatti, i medici hanno dovuto constatare il decesso del 20enne. Sull’episodio indaga la polizia. La salma è stata sequestrata e trasferita al reparto di Medicina legale del Policlinico Federico II. Sarà effettuato un esame autoptico per accertare le cause del decesso.
L'articolo Dramma a Napoli: 20enne trovato senza vita nella vasca da bagno sembra essere il primo su Vesuvio Live.

0

A Napoli va in scena “Caravaggio”, spettacolo con Vittorio Sgarbi

Il 4 aprile 2018 è una data da segnare sul calendario per tutti gli appassionati di arte e non. Uno spettacolo su uno dei pittori più grandi di tutti i tempi: “Caravaggio” al Teatro Augusteo di Napoli.
Un viaggio attraverso le opere di Michelangelo Merisi di e con Vittorio Sgarbi che sul palco sarà accompagnato da luci e musica a cura di Angelo Generali e Valentino Corvino. Le immagini che incanteranno il pubblico insieme alla narrazione sono invece opera del visual artist Tommaso Arosio. La regia è di Angelo Generali.
“Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di c..

0

A Napoli va in scena “Caravaggio”, spettacolo con Vittorio Sgarbi

Il 4 aprile 2018 è una data da segnare sul calendario per tutti gli appassionati di arte e non. Uno spettacolo su uno dei pittori più grandi di tutti i tempi: “Caravaggio” al Teatro Augusteo di Napoli.
Un viaggio attraverso le opere di Michelangelo Merisi di e con Vittorio Sgarbi che sul palco sarà accompagnato da luci e musica a cura di Angelo Generali e Valentino Corvino. Le immagini che incanteranno il pubblico insieme alla narrazione sono invece opera del visual artist Tommaso Arosio. La regia è di Angelo Generali.
“Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di c..

0

Bari: don Ciotti, incontro con la commissione regionale Il sacerdote a capo di Libera contro tutte le mafie: attenti alla situazione di Foggia

L'articolo Bari: don Ciotti, incontro con la commissione regionale

Il sacerdote a capo di Libera contro tutte le mafie: attenti alla situazione di Foggia

proviene da Noi Notizie..

0

Taranto: corsie preferenziali, dopo dieci anni il tar dà ragione al noleggio con conducente Accolto il ricorso contro un’ordinanza del comandante della polizia municipale, risalente al 2008

Stralcio della sentenza del tribunale amministrativo regionale della Puglia, sezione di Lecce:

Il ricorrente ha impugnato l’ordinanza dirigenziale n. 7 del 2008 indicata in epigrafe (e ove occorra, nei limiti dell’interesse fatto valere in giudizio, il Regolamento Comunale sul servizio di noleggio autovettura con conducente) con la quale il Comandante della Polizia Municipale di Taranto ha definito e specificato la tipologia di veicoli ai quali consentire la circolazione sulle corsie preferenziali destinate ai mezzi di trasporto pubblico urbano, escludendo i mezzi di noleggio con conducente, per i quali il signor Morello è titolare di licenza.

Il Comune di Taranto, benché ritualmente intimato, non si è costituito in giudizio.

Con ordinanza n. 987 del 2008 il Tribunale ha accolto la domanda cautelare di sospensione dell’ordinanza impugnata.

All’esito del giudizio, sulla base delle difese assunte dalle parti e dei principi applicabili alla materia, il ricorso appare fondato e va acco..

0

Droga, scoperto deposito stoccaggio Sequestrati 8 quintali dalla Finanza

Droga, scoperto deposito stoccaggio Sequestrati 8 quintali dalla Finanza Operazione a Bisceglie, scattano tre arresti. Recuperati dai militati hascisc e marijuana
I finanzieri hanno anche trovato una pistola, munizioni e 32mila euro in contanti

Uno dei più grandi depositi di stoccaggio di droga del Sud Italia è stato scoperto a Bisceglie, in Puglia, dai finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Bari. Sono stati sequestrati oltre 8 quintali di sostanza stupefacente, tra hashish e marijuana, una pistola con relativo munizionamento, 32 mila euro in contanti e quattro automezzi: due automobili e due furgoni.

Gli arrestiDurante l’operazione sono stati arresati un cittadino italiano e due cittadini di nazionalità albanese sorpresi mentre si accingevano a scambiare la sostanza stupefacente a fronte della dazione di una ingente somma di denaro contante. Il deposito è stato scoperto nei pressi della statale 16 nella zona industriale di Bisceglie in Lama di Macina.

0

Atelier della Salute a Napoli: 3 giornate di visite dermatologiche gratuite

Dopo il successo di “Atelier della Salute: esperienze, percorsi, soluzioni per vivere…meglio!”, manifestazione dedicata alla prevenzione e promozione della salute svoltasi nel cuore del Policlinico federiciano lo scorso 22 e 23 settembre, continuano le iniziative che la Scuola di Medicina e Chirurgia e l’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II organizzano per i cittadini.
Da Gennaio 2018 e fino al prossimo settembre, infatti, ci saranno una serie di incontri informativi e visite gratuite in alcune aree di interesse per i cittadini. Si parte con quelle relative all’area della dermatologia:
Tre giornate dedicate alla prevenzione, diagnosi e cura delle patologie della pelle, organizzate dalla Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università Federico II di Napoli, diretta da Gabriella Fabbrocini e dalla UOC di Dermatologia del Policlinico Federico II, diretta da Mario Delfino. Ci saranno quindi incontri gratuiti rivolti ..

0

Scampia, 5000 studenti contro le baby gang: “È colpa dello Stato, non di Gomorra”

La parte sana di Napoli non si arrende di fronte alle violenze che, nelle ultime settimane, hanno portato al centro dell’attenzione mediatica la questione relativa alla sicurezza in città. Questa mattina oltre 5000 studenti si sono mossi in un corteo da Scampia verso la stazione metropolitana di Chiaiano, dove la scorsa settimana è stato aggredito a calci e pugni un 15enne.
Un corteo contro le baby gang, fenomeno che interessa non solo Napoli ma tutta Italia e sul quale si è espresso anche il ministro Minniti, promettendo interventi significativi. A sfilare sono soprattutto studenti, scesi in strada per manifestare solidarietà nei confronti di Arturo e Gaetano, ragazzi divenuti un simbolo nella lotta alla violenza. “Basta violenze! Gaetano siamo con te” si legge su un lenzuolo bianco.
Tra i manifestanti anche diversi residenti del quartiere di Scampia che invocano una maggiore presenza delle istituzioni, come si legge su uno striscione: “Non è colpa di Gomorra, è colpa dello Stato“. ..

0

Metti un verme nella bibita Tanto spavento e disgusto nessun pericolo per ragazzina

ANDRIA – Una ragazzina di 12 anni è ricoverata in osservazione all’ospedale 'Bonomo» di Andria dopo avere bevuto una Coca Cola da una lattina ed essersi accorta di avere in bocca un verme. «La bambina sta bene – sottolinea il responsabile del presidio ospedaliero, Stefano Porziotta – e viene tenuta

0

ANM, la crisi non è finita: “Pensiamo di aumentare il costo dei biglietti”

Amedeo Manzo, dallo scorso giugno, è amministratore unico della holding trasporti di Napoli, ANM. Un momento delicatissimo per l’azienda napoletana, che ora ha 4 mesi di tempo per ottenere l’omologazione del concordato ANM dal tribunale, altrimenti sarà liquidazione o fallimento. In una lunga intervista a Il Corriere del Mezzogiorno, Manzo ha spiegato la situazione delicata di ANM, che gode di un pessimo stato di salute: “L’azienda è in perdita costante: ogni anno si perdono circa 25 milioni. E di fronte a questo, pure se si ricapitalizza, tutto è inutile. I costi sono superiori ai ricavi e occorrono dunque interventi strutturali. Il tribunale, in seguito alla domanda di concordato, ci ha dato fiducia. Non era un atto dovuto concederci tempo per dimostrare la validità della nostra richiesta. Il concordato sarà omologato entro 120 giorni, a partire dal 22 dicembre scorso: un piano che preveda continuità aziendale e rilancio dei trasporti”.
Sulle modalità di recupero del buco di 25 mili..

0

Pistocchi al vetriolo: “Tifosi che augurano la morte devono essere emarginati”

Maurizio Pistocchi, da sempre in prima linea nella difesa del Napoli e dei napoletani, soprattutto per la questione dei cori razziali e discriminatori , e delle punzecchiate acide della Juve e dei suoi tifosi, ultimo il caso “Mertens a Crotone” riguardo alla presunta irregolarità in area commessa dal napoletano non sanzionata e punita con un calcio di rigore dal direttore di gara, oggi ritorna a parlare del Napoli, o meglio di coloro che si sono resi protagonisti di insulti indecenti a Verdi, criticandoli aspramente.
Ecco quanto si legge dal suo profilo personale di Tweeter:
“Tifosi che insultano i calciatori per un trasferimento, augurano la morte a bambini e giornalisti. Questa gente non può e non deve avere spazio nella società civile, la parte sana della tifoseria deve emarginarli”.
Parole giuste quelle dell’opinionista, alle quali tutti i tifosi veri devono palesare condivisione e apprezzamento. Nell’immagine che Pistocchi allega, oltre a Verdi, giocatore preso di mira da insul..

0

Pistocchi al vetriolo: “Tifosi che augurano la morte devono essere emarginati”

Maurizio Pistocchi, da sempre in prima linea nella difesa del Napoli e dei napoletani, soprattutto per la questione dei cori razziali e discriminatori , e delle punzecchiate acide della Juve e dei suoi tifosi, ultimo il caso “Mertens a Crotone” riguardo alla presunta irregolarità in area commessa dal napoletano non sanzionata e punita con un calcio di rigore dal direttore di gara, oggi ritorna a parlare del Napoli, o meglio di coloro che si sono resi protagonisti di insulti indecenti a Verdi, criticandoli aspramente.
Ecco quanto si legge dal suo profilo personale di Tweeter:
“Tifosi che insultano i calciatori per un trasferimento, augurano la morte a bambini e giornalisti. Questa gente non può e non deve avere spazio nella società civile, la parte sana della tifoseria deve emarginarli”.
Parole giuste quelle dell’opinionista, alle quali tutti i tifosi veri devono palesare condivisione e apprezzamento. Nell’immagine che Pistocchi allega, oltre a Verdi, giocatore preso di mira da insul..

0

Preside: pronti a cambiar nome alla scuola dedicata al re

di FRANCESCO BARBARO LUCERA – «La questione del cambio del nome della scuola mi fu posta già dal mio primo anno di presidenza, ora è tornata di stretta attualità e nei giorni scorsi ho avuto diverse richieste in merito sulla scorta dell’articolo pubblicato proprio dalla “Gazzetta” e del quale molto

0

Residui bellici nel porto di Brindisi Stop navigazione

Il comandante della Capitaneria di Brindisi, capitano di vascello Salvatore Minervino, ha interdetto alla navigazione, all’ancoraggio, all’ormeggio, alla pesca, al transito, all’immersione e ad ogni altra attività in mare lo specchio d’acqua antistante la banchina Dogana del Porto di Brindisi perchè

0

«No alla violenza sulle donne» Apre i battenti «LiberaMente»

di ONOFRIO BRUNO ALTAMURA – Un nuovo presidio a tutela di donne e minori. Avvia le attività il centro antiviolenza «LiberaMente» per l’ascolto, il supporto psicologico e l’assistenza legale delle vittime. È il primo Cav nell’Ambito associato dei servizi sociali che comprende Altamura, Gravina, Sante

0

Latiano: sorpreso a rubare olive, arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Latiano hanno tratto in arresto in flagranza di reato RUSSO Damiano, 34enne residente a Torre Santa Susanna, per furto aggravato.

L'uomo, nel pomeriggio di ieri, è stato sorpreso dai militari operanti in contrada Surli agro di Torre Santa Susanna, mentre unitamente alla convivente, G.R.V.R. 37enne, deferita in stato di libertà, era intento a raccogliere olive dall'interno di un fondo appartenente a una 76enne del luogo. Lo stesso, giunto sul luogo del furto con un'autovettura priva di assicurazione, aveva già provveduto a caricare nel portabagagli due quintali di olive. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto e il veicolo sottoposto a sequestro.

Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, RUSSO Damiano, che già in passato si era reso protagonista di analoghi furti, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

0

Latiano: i Carabinieri incontrano gli studenti.

Il 16 gennaio 2018, i Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, nell’ambito dei seminari formativi per la diffusione della cultura della legalità, hanno incontrato gli studenti della scuola media di Latiano “Monasterio”, al meeting hanno preso parte 80 alunni delle classi 2^ e 3^. Nella circostanza gli studenti hanno affrontato con il Comandante della Compagnia, Capitano Diego Ruocco, tutta una serie di tematiche di rilevante attualità, che hanno suscitato nei giovani interlocutori grande entusiasmo ed attenzione. Infatti, i ragazzi hanno alimentato l'incontro ponendo all’Ufficiale numerose domande e ottenendo la promessa di un ulteriore incontro.

0

Ostuni: Carabinieri ritrovano all’interno di un trullo due fucili oggetto di furto.

A seguito del furto di due fucili da caccia perpetrato nella mattinata del 16 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Ostuni, nel pomeriggio dello stesso giorno, in contrada San Salvatore, hanno rinvenuto all'interno di un trullo disabitato, la cui porta era stata forzata, un armadietto corazzato scassinato contenente i fucili precedentemente asportati. Le armi, dopo le opportune verifiche, sono state restituite al legittimo proprietario.

Nella circostanza, è utile rammentare a tutti i cittadini detentori di armi regolarmente denunciate presso le Stazioni dell'Arma dei Carabinieri o gli uffici di p.s. che la custodia delle armi deve essere assicurata “con ogni diligenza nell’interesse della sicurezza pubblica”.

La materia è alquanto delicata; è facile immaginare come un'arma comune da sparo caduta in mano a una consorteria criminale, verrà sicuramente utilizzata per la commissione di una pluralità di delitti, sia contro la persona che contro il patrimonio, minando pro..