Category: Campania

0

Napoli. Baby gang in posa a 10 anni con pistole e coltelli: “Facciamo paura”

Non esiste limite alla vergogna e l’indecenza. Soprattutto se a macchiarsi di atti e gesti indecorosi e poco civile sono dei minorenni, anzi meglio dire bambini tra i 9 e 12 anni.
Ultima criminale iniziativa, che ormai circola e sta facendo il giro del web è una foto che ritrae un gruppetto di mocciosi muniti di giocattoli pericolosi, come bastoni, coltelli, tirapugni e pistole in una posa minacciosa. La gang appartiene alla Parrocchiella di Montesanto, nei Quartieri Spagnoli ed è stata postata in occasione della visita a Napoli del ministro Minniti, precipitatosi nel capoluogo campano per discutere di sicurezza con il Comune, dopo le troppe notizie di aggressione e omicidi criminali, e questo è stato il benvenuto originale di questi bambini, come riporta un’inchiesta di Stylo24.
A parte la gravità dell’iniziativa, indecenti sono stati anche i commenti di coloro che sotto la foto postata hanno mostrato il loro discutibile entusiasmo e la loro insana approvazione verso questi baby-cri..

0

17 gennaio, Giornata Mondiale del Pizzaiolo: pizze a prezzo speciale

Il riconoscimento Unesco all’arte del Pizzaiolo come bene immateriale dell’Umanità, è stato solo il primo passo verso la celebrazione di quest’arte antica. L’Associazione verace pizza napoletana ha stabilito che la “Giornata Mondiale del Pizzaiolo“ sarà celebrata il 17 gennaio di ogni anno.
Un giorno non casuale, visto che oggi ricorre la festa di Sant’Antonio Abate, protettore anche dei fornai e dei pizzaioli. Infatti in passato le famiglie dei pizzaioli per festeggiare il loro santo protettore chiudevano le pizzerie e si radunavano per accendere un grande fuoco di ringraziamento.
Tra i vari eventi organizzati per la prima “Giornata Mondiale del Pizzaiolo” oggi alcune delle pizzerie della zona vesuviana (ma solo quelle in elenco) hanno deciso di vendere la pizza ad un prezzo speciale. Infatti oggi 17 gennaio 2018 la pizza Margherita e la Marinara verranno proposte al prezzo di 2,00 euro, tutte le altre al prezzo di 4,00 euro.
L’elenco delle pizzerie:
Pizzeria Vesuvio – via Benedet..

0

Dramma a Napoli: 20enne trovato senza vita nella vasca da bagno

Dramma a Napoli: un ragazzo di 20 anni è stato trovato morto nella vasca da bagno di casa. La tragica scoperta è avvenuta ieri sera, intorno alla mezzanotte, presso un’abitazione in vico Speranzella, a ridosso di via Toledo. Il corpo senza vita del giovane è stato trovato dalla madre, insospettita dal fatto che il giovane non rispondesse ai suoi richiami e non uscisse più dal bagno.
Inutili i tentativi di rianimazione del ragazzo, trasportato al nosocomio dei Pellegrini. Giunto all’ospedale, infatti, i medici hanno dovuto constatare il decesso del 20enne. Sull’episodio indaga la polizia. La salma è stata sequestrata e trasferita al reparto di Medicina legale del Policlinico Federico II. Sarà effettuato un esame autoptico per accertare le cause del decesso.
L'articolo Dramma a Napoli: 20enne trovato senza vita nella vasca da bagno sembra essere il primo su Vesuvio Live.

0

A Napoli va in scena “Caravaggio”, spettacolo con Vittorio Sgarbi

Il 4 aprile 2018 è una data da segnare sul calendario per tutti gli appassionati di arte e non. Uno spettacolo su uno dei pittori più grandi di tutti i tempi: “Caravaggio” al Teatro Augusteo di Napoli.
Un viaggio attraverso le opere di Michelangelo Merisi di e con Vittorio Sgarbi che sul palco sarà accompagnato da luci e musica a cura di Angelo Generali e Valentino Corvino. Le immagini che incanteranno il pubblico insieme alla narrazione sono invece opera del visual artist Tommaso Arosio. La regia è di Angelo Generali.
“Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di c..

0

A Napoli va in scena “Caravaggio”, spettacolo con Vittorio Sgarbi

Il 4 aprile 2018 è una data da segnare sul calendario per tutti gli appassionati di arte e non. Uno spettacolo su uno dei pittori più grandi di tutti i tempi: “Caravaggio” al Teatro Augusteo di Napoli.
Un viaggio attraverso le opere di Michelangelo Merisi di e con Vittorio Sgarbi che sul palco sarà accompagnato da luci e musica a cura di Angelo Generali e Valentino Corvino. Le immagini che incanteranno il pubblico insieme alla narrazione sono invece opera del visual artist Tommaso Arosio. La regia è di Angelo Generali.
“Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di c..

0

Giugliano (NA) – Droga, munizioni e documenti falsi, arrestato 34enne

Gli agenti della Squadra Mobile – Sezione Omicidi della Questura di Napoli hanno arrestato Franck Bonsignore, di 34 anni, responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illecita di munizioni da guerra e di arma comune da sparo, possesso di documenti falsi.
Ieri sera i poliziotti hanno fermato una Mercedes classe C con targa francese condotta dall’uomo il quale, parlando uno stentato italiano, diceva di trovarsi in quel luogo in quanto si era perso.
Ma gli agenti, dopo un primo controllo, hanno accertato che Bonsignore era di fatto domiciliato in un appartamento di via Madonna del Pantano in zona Varcaturo. Al suo interno la scoperta. Nella camera da letto i poliziotti hanno rinvenuto un borsone contenente un giubbotto antiproiettile e 86 cartucce di vario calibro. Nell’armadio della stessa stanza invece sono stati rinvenutetessere sanitarie, carte d’identità che patenti di guida riportanti la foto del 34enne ma con generalità differenti. ..

0

Napoli – Il cane antidroga “Pocho” fiuta hashish nei boxer di un 30enne, arrestato

Gli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale Napoli-Nord di Afragola, unitamente agli agenti del Commissariato di Polizia S. Giovanni Barra, grazie anche al fiuto di Pocho, cane antidroga della Sezione Cinofili dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, sono riusciti a sequestrare un ingente quantitativo di hashish, cocaina, un bilancino di precisione, la somma di 2.000 euro ed una pistola con silenziatore, completa di 12 cartucce.
L’operazione nasce da un controllo svolto dagli agenti dalla Polstrada dopo la barriera autostradale di Napoli Nord.
Lucio Annunziata, 30enne del quartiere Barra, infatti, era alla guida di un’autovettura Fiat Idea e, al controllo di Polizia, si è mostrato molto agitato tanto che i poliziotti hanno richiesto l’aiuto di “Pocho”, un Jack Russel antidroga della Sezione Cinofili.
Il fiuto del cane ha subito individuato un panetto di hashish che l’uomo nascondeva nei boxer indossati. A quel punto sono intervenuti anche gli agenti del C..

0

Isola dei Famosi, Alessia Marcuzzi parla dell’inviato: «Ho voluto Stefano De Martino perchè è sexy e piace alle donne»

Siamo agli sgoccioli “L'isola dei famosi” sta per ripartire una nuova edizione e la conduttrice, Alessia Marcuzzi svela il motivo della scelta di Stefano De Martino come inviato. In una lunga intervista ha dichiarato: “Ho scelto Stefano perché è amato dalle donne, è bello, è sexy, è un gran lavoratore e ha questa simpatia napoletana che conquista tutti”. A queste parole anche il ballerino napoletano ha colto l'occasione

per dare la sua spiegazione: “Tre anni fa fui chiamato come concorrente. Ero diventato padre da poco di Santiago e questo mi portò a rifiutare. Mi presentai lo stesso al colloquio e si parlò del ruolo di inviato, ma non sarei stato pronto, mentre oggi, grazie anche alla conduzione del day-time di Amici, mi sento più sicuro”. Non ci resta che attendere per vedere il debutto in Rai del ballerino ma già siamo sicuri che sarà un successo.

0

Lutto per Alessandra Amoroso. «Un giorno ci rincontreremo e sarà per sempre», il suo messaggio commuove il web

La cantante Alessandra Amoroso, la vincitrice del talent di “Amici” e la beniamina di tanti ragazzi è stata colpita da una grave lutto “familiare”. E' morto il suo adorato cagnolone Buddy, splendido Bovaro del bernese che per anni ha accompagnato quotidianamente l'artista, a volte anche in tour. A comunicarlo è stato stesso lei attraverso un post pubblicato sulla sua pagina ufficiale di Facebook, nel quale scrive: “Chi mi conosce sa di per certo che non è mio solito postare cose riguardanti il mio privato, lamentele, discussioni o cose del genere… ma penso, in cuor mio, che questa notizia riguarda anche un po’ tutta La Bigfamily, VOI, perché trattasi del mio cane Buddy

che voi avete conosciuto benissimo e amato! Ricordo ancora nel tour di Amore puro: nell'attesa dei nostri incontri lui era lì che vi intratteneva! Voi davate coccole e amore a lui e lui cercava a suo modo di ricambiare! E tutti i servizi fotografici della povera mamma impazzita che ha dovuto subir..

0

Spaventoso crollo nelle Palazzine di Scampia, cade il tetto in una casa

Stamattina alla 10 circa è crollato il tetto in un palazzo del Lotto G a Scampia. I residenti hanno immediatamente allertato i vigili del fuoco per chiedere soccorso, terrorizzati dal boato tremendo. Il crollo si è verificato al 12simo piano di una palazzina, infatti, l’inquilina ha abbandonato l’abitazione. Gli abitanti dell'isolato 7A affrontano già problemi d'umidità e dell'infiltrazione d'acqua nel palazzo, temendo ogni giorno il crollo.

0

Droga, munizioni da guerra e documenti falsi nel bunker tra Giugliano e Varcaturo: 34enne in manette

Gli agenti della Squadra Mobile Sezione Omicidi della Questura di Napoli hanno arrestato Franck Bonsignore, di 34 anni, responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illecita di munizioni da guerra e di arma comune da sparo, possesso di documenti falsi.

Ieri sera i poliziotti hanno fermato una Mercedes classe C con targa francese condotta dall’uomo il quale, parlando uno stentato italiano, diceva di trovarsi in quel luogo in quanto si era perso.

Ma gli agenti dopo un primo controllo hanno accertato che il Bonsignore era di fatto domiciliato in un appartamento di via Madonna del Pantano.

Al suo interno la scoperta. Nella camera da letto i poliziotti hanno rinvenuto un borsone contenente un giubbotto antiproiettile e 86 cartucce di vario calibro. Nell’armadio della stessa stanza invece sono stati rinvenute tessere sanitarie e sia carte d’identità che patenti di guida riportanti la foto del Bonsignore ma con generalità dif..

0

Droga e pistola in autostrada, arrestato un 30enne di Barra: incastrato dal fiuto di ‘Pocho’. LE FOTO

Un’azione sinergica, quella della polizia di Stato, che ha portato all’arresto di Lucio Annunziata, 30enne del quartiere Barra. Gli agenti della sottosezione della polizia stradale Napoli-Nord di Afragola, unitamente agli agenti del Commissariato di Polizia S. Giovanni Barra, grazie anche al fiuto di Pocho, della Sezione Cinofili dell’U.P.G., sono riusciti a sequestrare un ingente quantitativo di hashish, cocaina, un bilancino di precisione, la somma di 2mila euro una pistola con silenziatore, completa di 12 cartucce. L’operazione nasce da un controllo operato dagli agenti della Polizia Stradale dopo la barriera autostradale di Napoli Nord.

Annunziata, infatti, era alla guida di un’autovettura Fiat Idea e, al controllo di Polizia, si è mostrato molto agitato tanto che i poliziotti hanno richiesto l’aiuto di “Pocho” un Jack Russel antidroga della sezione Cinofili. Il fiuto di Pocho ha subito individuato un panetto di hashish, che l’uomo nascondeva nei boxer indossati. A tal pun..